Grafica incorniciata di Natale Addamiano "Quella sera a Paestum" - SIGNUM Avellino

Grafica incorniciata di Natale Addamiano "Quella sera a Paestum"

Prezzo di listino
€130,00
Prezzo scontato
€130,00
Prezzo di listino
€130,00
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Tecnica: Serigrafia polimaterica
Dimensioni opera: 22,5x31cm
Dimensioni cornice: 37x29 cm profilo piatto argento opaco

 Natale Addamiano nasce a Bitetto, piccolo paese vicino Bari, il 12 maggio 1943. Nel 1968 si trasferisce a Milano, per frequentare l’Accademia di Brera, dove frequenta i corsi di pittura tenuti da Domenico Cantatore, fino al diploma conseguito nel 1972.  . Nel 1970 tiene la prima mostra di disegni alla Galleria L’Agrifoglio di Milano. Nel 1971 inaugura la nuova Galleria Solferino di Milano con una trentina di dipinti eseguiti a Brera sul tema dei Diari Notturni.

Nel 1973 espone presso la Galleria La Bussola di Bari 12 dipinti di grande formato sul tema Diario Notturno e Metamorfosi.

L’anno successivo, da un nuovo soggiorno in Puglia, inizia la serie dei quadri Figure in interni, immagini dure, drammatiche, con toni ocra e rossi caldi. Inizia la sua ricca attività di opere eseguite in litografie con la stamperia La Spirale di Milano, diretta da Franco Ferrarotti.

Con la frequentazione della Puglia, inizia il ciclo campi di grano, dove predominano le terre e una colorazione fatta di luce calda.

 Nel 1990, in occasione di una sua personale alla Spirale di Franco Ferrarotti a Milano, conosce Kayoko Shimada, che dal quel momento sarà il suo riferimento per il Giappone. Nel 1991 viene invitato alla VI Triennale dell’incisione a Palazzo della Permanente di Milano e alla rassegna “un punto per Piero”, scuola di New York, New York.

Nell’ottobre del 2003 si reca in Giappone dove inaugura cinque personali nelle principali città: Tokyo, Kyoto, Kobe, Osaka, Niigata e conoscerà numerosi collezionisti delle sue opera a pastello. La Galleria La Nuova Forma di Lanciano presenta una serie di olii e pastelli.