Pendente in argento "Mazzo della fortuna"

Portachiavi con anello brisè con ciondoli della fortuna

Prezzo di listino
€75,00
Prezzo scontato
€75,00
Prezzo di listino
€75,00
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Raffinato portachiavi con ciondoli della fortunain argento 925 realizzato artigianalmente composto da un anello brisè con otto charms: elefante, quadrifoglio, scopa, gobbo, n°13, lisca di pesce, mano con corna e cornetto.

Importante ma raffinato, è il pensiero ideale per chi ha necessità di una dose di fortuna! il numero 13 rappresenta la combinazione dei numeri 1 simbolo dell'inizio e della progressione e 3, simbolo di passione motivazione ed ottimismo; ; il gobbo ovvero scartellato è una delle figure più conosciute del folclore partenopeo. Le sue origini affondano nella Neapolis greca, la stessa etimologia "scartellato" pare derivi dal greco Kartos, ovvero cesta. Colui che porta la cesta avrebbe sviluppato la gobba a causa del peso della cesta colma di preziosi (fortune, porta fortuneportafortuna!) che gravava sulla sua schiena; corno, ritenuto ben augurante perchè richiama il membro maschile, emblema di fertilità, virilità, forza fisica, per quanto riguarda il quadrifoglio ogni foglia rappresenterebbe qualcosa: la speranza, la fede, l'amore e la fortuna; la lisca di pesce rappresenta la rinascita interiore e spirituale; la scopa avrebbe il potere di spazzare via i guai, l'elefante con proboscide alzata sarebbe da ricondurre al il Dio indù Ganesha, divinità che rimuove gli ostacoli; il simbolo delle corna è il simbolo per eccellenza per allontanare la negatività adottato dalla tradizione partnenopea.

Ogni imperfezione garantisce l'autenticità del processo di produzione del bijoux.